Presentazione del libro "Un uomo bruciato vivo"

di Dario Fo e Florina Cazacu - venerdì 9 ottobre 2015

Dario Fo, venerdì 9 ottobre, sarà a Roma per presentare il libro: Un uomo bruciato vivo con Florina Cazacu alle 18,30 all'Accademia di Romania (Piazza José de San Martin, nr. 1), Sala Conferenze.
Il volume ripercorre la terribile vicenda di Ion Cazacu, immigrato romeno, piastrellista, bruciato vivo nel 2000. Per l’omicidio fu condannato Cosimo Iannece, il suo ex datore di lavoro, ora libero dopo dieci anni di prigione.

Il Premio Nobel Dario Fo ricostruisce con Florina Cazacu, la tragica storia di Ion Cazacu, padre della donna, piastrellista romeno, bruciato vivo nel 2000 da un impresario edile di Gallarate, per aver chiesto lo stipendio che gli spettava. Una storia di violenza e di soprusi che si ripete.
“Di questa infamità vergognosa noi, spettatori spesso indifferenti, siamo del tutto colpevoli”, dice Dario Fo; “Non ho fatto altro che cercare di comportarmi così come mi ha sempre insegnato mio padre. Non arrendersi mai, non rimanere fermi ad assistere alle ingiustizie mentre pochi uomini spietati ci trattano da schiavi”, fa eco Florina.

Un dialogo a due voci dal titolo Un uomo bruciato vivo, pubblicato da Chiarelettere, racconta la storia che si ripete, la storia dei soprusi nel mondo degli operai.