Osservatorio Social tv

Responsabile scientifico: Alberto Marinelli

Nell’ambito della convenzione esistente tra Corecom e DigiLab - Sapienza per la partecipazione congiunta a programmi di ricerca nel campo dei media e della comunicazione, è stato istituito l’Osservatorio ‘Social tv’ , con lo scopo di studiare e approfondire il fenomeno della social tv e i suoi riflessi sul mercato dell’audiovisivo.
Partner dell’Osservatorio sono i principali editori televisivi italiani (Rai, Mediaset, Sky, Fox, La7, Viacom, Discovery Channel), componenti del board di coordinamento delle attività, insieme al Corecom Lazio.
Si tratta di un progetto di ricerca multidimensionale, articolato su diversi obiettivi e poggiato su differenti metodi di indagine, in ottica blended, dall’approccio quantitativo, al qualitativo, alla ricerca on line. In particolare sono state realizzate:

  • L’ANALISI DESK , condotta su fonti di ricerca internazionali e nazionali (Nielsen, Comscore, AudiWeb), con l’obiettivo di indagare i cambiamenti del consumo televisivo rispetto ai fenomeni del multiscreening e della fruizione di video on line. La comparazione internazionale ha consentito di comprendere quali variabili sono alla base del cambiamento e prefigurarne lo sviluppo.
  • Il SOCIAL MEDIA MONITORING (gestito dal gruppo di ricerca con acquisto della piattaforma Brandwatch): l’obiettivo era quello di sperimentare una lettura qualitativa dei dati di buzz: non solo volumi di interazioni o hit parade delle performance dei programmi, ma letture di tendenza delle pratiche e degli stili di interazione on line.
  • L’INDAGINE CAWI (condotta in collaborazione con Global Web Index) con l’obiettivo di mappare il fenomeno della social tv e dimensionarne le pratiche. Sono stati intervistati 708 internet users italiani tra i 16-64 anni e 98 soggetti tra i 12-16 anni.
  • L’INDAGINE ETNOGRAFICA: sono state condotte interviste qualitative e osservazione partecipante su 15 nuclei familiari + 4 focus group (Roma) che hanno consentito di cogliere/ascoltare i bisogni e le motivazioni che guidano le pratiche di social tv e restituire l’esperienza delle audience.

I risultati della ricerca sono stati condivisi in due seminari interni al board di coordinamento (dicembre 2013, aprile 2014) e presentati pubblicamente il 3 luglio durante il convegno “Rethinking the tv experience. L’esperienza della social tv in Italia” (Officine Farneto – Roma).

Alcune anticipazioni dei dati sono state presentate al convegno di chiusura dell'attività del Corecom Lazio (29 settembre 2013), al convegno promosso dall'Università Cattolica di Milano "Così vicini, così lontani: la via italiana ai social network" il 27/28 settembre 2013, al CONVEGNO ANNUALE DELL’ASSOCIAZIONE DI COMUNICAZIONE POLITICA “Lo studio della comunicazione politica tra vecchi e nuovi media” (12-13 Dicembre 2013) e al convegno “Media Mutations. Oggetti e stili di vita: nuovi trend nella serialità” (9 maggio, Rimini – sede Università di Bologna).