Cinedeaf - Festival Internazionale del Cinema Sordo di Roma

Mercoledì, 20 Novembre, 2013
Seconda edizione - 29, 30 novembre - 1 dicembre - teatro vascello, Roma

CINEDEAF - Festival Internazionale del Cinema Sordo di Roma II Edizione
29, 30 Novembre - 1 Dicembre 2013
TEATRO VASCELLO, Roma

Il Festival, organizzato dall’Istituto Statale per Sordi di Roma e giunto alla sua seconda edizione, intende promuovere e diffondere la cultura sorda, la lingua dei segni e la rappresentazione della sordità attraverso tre giorni di proiezioni, workshop ed eventi speciali.

Obiettivo del Festival è quello di portare a conoscenza del pubblico italiano la scena cinematografica del "Deaf Cinema", ovvero "Cinema Sordo", in cui attori, registi, sceneggiatori e produttori sordi realizzano un cinema visivo utilizzando principalmente la lingua dei segni.

La programmazione è ricca di appuntamenti articolati all'interno delle diverse sezioni di cui il Festival si compone. Oltre 40 sono le opere di registi sordi, registi udenti e scuole pervenute da tutto il mondo. Si tratta di pellicole professionali ma anche di opere più immediate, nate dall'esigenza di raccontarsi attraverso il mezzo visivo, mezzo privilegiato dalle persone sorde.
Tra le anticipazioni segnaliamo l'anteprima internazionale della regista sorda Ayako Imamura “The connecting bridge 3/11 that wasn't heard” (Giappone, 2013) che racconta la terribile esperienza del Grande Terremoto del 2011 vista attraverso gli occhi dei sordi giapponesi sopravvissuti. La regista sarà presente in sala grazie alla collaborazione dell'Istituto di Cultura Giapponese che ne ha riconosciuto il valore sociale e culturale. In concorso segnaliamo il documentario “Segna con me” (Italia, 2013) un viaggio nel quotidiano di persone sorde e udenti segnanti e, soprattutto, una riflessione sull'importanza della comunicazione. Tema, questo, ricorrente nel programma del Festival e indagato con estrema sensibilità in “A life without words” (USA, 2011) opera documentaria che ritrae le drammatiche conseguenze di una vita vissuta senza parole, quella di un fratello e una sorella sordi cresciuti in un villaggio rurale del Nicaragua.

Altro appuntamento imperdibile è quello con la première di “Io segno un mondo” (Italia, 2013), docu-film che ha come protagonisti i ragazzi sordi del gruppo di ballo The Silent Beat. L’opera verrà presentata in anteprima per la stampa in occasione della presentazione ufficiale del Festival presso l'Auditorium del MAXXI, Museo nazionale delle arti del XXI secolo, il 21 Novembre alle ore 11.00. In sala saranno presenti i protagonisti e il regista del film.

Il CINEDEAF è un festival cinematografico e insieme un'occasione unica per conoscere e vivere il mondo dei sordi e la sua cultura attraverso gli occhi dei suoi stessi rappresentanti e attraverso quelli di chi ha deciso di approfondire i diversi risvolti di questa invisibile disabilità.

Il Festival sarà interamente accessibile per il pubblico udente e per il pubblico sordo presente in sala attraverso la presenza di interpreti di Lingua dei Segni Italiana (LIS) e Internazionale (IS). Tutte le opere saranno sottotitolate in italiano e inglese.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma