Europeana Food and Drink

Lunedì, 3 Novembre, 2014
Primo concorso europeo

Europeana Food and Drink. Primo concorso europeo
Riuso e promozione del patrimonio culturale digitale di Europeana dedicato al cibo e alle bevande

Il concorso prevede una selezione tra progetti che propongano metodi innovativi di riuso di un’ampia scelta di contenuti legati al cibo e alle bevande (libri, documenti, audiovideo, immagini, etc.), che nel corso del 2015 saranno riversati in Europeana, la biblioteca digitale europea, ad opera del progetto “Europeana Food and Drink” (http://foodanddrinkeurope.eu/), finanziato dall’UE.

Le regole del concorso
I progetti devono descrivere prodotti/servizi per il riuso dei contenuti su cibi e bevande presenti in Europeana, combinando tre fattori:

  • Idee e strategie innovative;
  • Strumenti, prodotti e servizi innovativi;
  • Storytelling sui cibi e le bevande e/o sulla loro produzione, o sui servizi nel settore

I progetti possono prevedere video, apps per device mobili, giochi, mostre virtuali, educational tool. I concept dei progetti possono essere accompagnati da video, slide o dimostratori.

L’obiettivo è creare valore aggiunto per le aziende agroalimentari e della ristorazione, le imprese turistiche, le istituzioni culturali (musei, gallerie, archivi, biblioteche), le organizzazioni non-profit, le agenzie formative. E favorire il contatto tra i concorrenti e le imprese, le istituzioni culturali o altre organizzazioni.

Per lo sviluppo di nuove strategie e applicazioni i concorrenti possono usare i contenuti sul cibo e le bevande disponibili attualmente su Europeana (www.europeana.eu).

I premi
I premi in palio sono:

  • € 5.000 per il progetto vincitore
  • Incubazione e perfezionamento del progetto vincitore per la categoria team creativo/free lance

I progetti migliori saranno presentati nel corso di un evento previsto a Roma nel gennaio 2015.

Partecipanti
Possono partecipare le industrie creative, le start up e i team creativi, le organizzazioni non-profit di uno dei 28 stati membri dell’Unione Europea.

Termini e presentazione delle domande
Dal 1° novembre al 20 dicembre 2014 i partecipanti devono presentare il concept di un progetto innovativo (max. 20.000 battute in inglese), utilizzando la piattaforma iStart: http://eufooddrinkchallenge2014.istart.org.

Sul sito http://foodanddrinkeurope.eu/challengeone saranno reperibili dal 1° novembre le istruzioni per la presentazione dei progetti e le informazioni sul contesto e gli obiettivi del concorso e sul sistema di valutazione.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma