Tibl - Technical innovation in Blended Learning

Il progetto sviluppa corsi di formazione C-VET per la formazione impartita nell'istruzione C-VET formale e non formale. Questi corsi utilizzano il Blended Learning come metodo potenziato dalla tecnologia e si concentrano sull'uso di più dispositivi (usati dai tirocinanti nella vita quotidiana).

Gli aspetti di innovazione sono: l'implementazione di un quadro pedagogico incentrato sul corsista basato sull'eutagogia, lo sviluppo di un quadro di miglioramento della qualità onnicomprensivo (inclusi gli aspetti relativi alla pedagogia) e l'approccio alla diversità dei diversi dispositivi tecnici per erogare un corso (i dispositivi multipli). Il progetto è complementare a un progetto multilaterale Grundvig  e intende trasferire i risultati teorici sviluppati  in quel progetto con una un'implementazione pratica in un settore educativo diverso da quello del progetto originario (benché similare).

Il progetto combina la conoscenza e l'esperienza di importanti istituti di formazione professionale con il potenziale di ricerca e innovazione delle università.

Partner del progetto, insieme al Centro di ricerca DigiLab, sono:
SAFA fundación, un'importante fondazione scolastica spagnola incentrata sulla scuola e l'istruzione professionale, coordinatrice del progetto;
EFQBL, organizzazione di formazione professionale e formatori;
Università di Aveiro, specializzata nell'innovazione, nella formazione tecnologica avanzata e nella relativa pedagogia;
SADE, specializzato in apprendimento a distanza e sistemi di miglioramento della qualità.

Questi partecipanti garantiscono un consorzio ben distribuito in Europa.

http://www.tibl-project.eu/web/

Contatti: Luca Reitano - Project manager
lucareitano@yahoo.it